Achillea – Il fiore dell’eroe

L’achillea (Achillea millefolium) è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Molto diffusa in Italia, cresce spontanea sia in montagna che in pianura, in sentieri, prati e orti incolti. La fioritura dell’Achillea raggiunge il suo apice nel mese di luglio ma perdura fino a settembre quindi rientra a pieno titolo tra le fioriture del meseContinua a leggere “Achillea – Il fiore dell’eroe”

BellaDonna – La bella e letale incantatrice

La Belladonna (Atropa belladonna) è una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae. Diffusa sia in Europa Centrale che in Africa e Asia, ama le alte latitudini e per questo motivo è più facile trovarla nelle radure e nei boschi appenninici e alpini. Foglie e fusto sono caratterizzati da una particolare peluria dall’odore non proprio gradevole;Continua a leggere “BellaDonna – La bella e letale incantatrice”

Salvia – L’erba sacra

La salvia (Salvia officinalis) è una pianta perenne della famiglia delle Lamiaceae, parente lontana di altre erbe aromatiche come rosmarino, menta e timo. E’ una pianta caratteristica dell’Europa meridionale, in Italia cresce spontanea nelle zone centro-meridionali e nelle isole, ma è spesso coltivata in orti o giardini. Ama molto le temperature calde, non teme laContinua a leggere “Salvia – L’erba sacra”

Calendula – La lacrima di Afrodite

La calendula (Calendula officinalis) é una pianta originaria del Nord Africa appartenente alla famiglia delle Compositae dai caratteristici fiori giallo-arancio (uno dei suoi soprannomi é infatti “fiorrancio”). Il suo nome deriva dalla parola latina calendae perché ha la strana proprietà di fiorire dall’inizio della primavera alla fine dell’autunno una volta ogni 30 giorni circa, alleContinua a leggere “Calendula – La lacrima di Afrodite”

L’Ortica – L’erba cattiva

L’ortica (Urtica dioica) è una pianta erbacea perenne originaria dell’Africa e dell’Asia occidentale ma ad oggi diffusa anche in Europa e in tutte le zone temperate. E’ da sempre considerata l’erba “cattiva” per via del suo potere altamente irritante. Il suo nome, infatti, deriva dal latino uro che significa letteralmente “brucio”; le sue foglie sonoContinua a leggere “L’Ortica – L’erba cattiva”

Biancospino – La pianta del cuore

Il Biancospino (Crataegus monogyna), appartenente alla famiglia delle Rosacee, è da sempre conosciuta come “la pianta del cuore” per la sua spiccata attività cardioprotettiva e antiossidante. Il suo nome deriva dalla parola greca kràtaigos dovuto proprio alla robustezza e alla durezza del suo legno. La pianta, molto longeva, cresce spontanea in montagna e in collinaContinua a leggere “Biancospino – La pianta del cuore”