Il maschilismo e le palle che rotolano su un campo di calcio

Un’iniziativa benefica si trasforma nell’ennesima ghettizzazione sociale Cari maschi, è arrivato il momento di tirare fuori le palle. Prestiamo però attenzione e non facciamoci fuorviare dall’uso secolare di questa definizione, sintetizzata miseramente nel corso delle epoche sull’esibizione sfacciata della virulenza, del machismo, del celodurismo di Bossiana memoria, della conquista di una donna esibita come trofeoContinua a leggere “Il maschilismo e le palle che rotolano su un campo di calcio”

Hallelujahez

Il messaggio dell’artista Fedez diventi il Vangelo del vivere civile La domenica, come da tradizione inculcataci sin dalla tenera età, è sempre il momento giusto per santificare le feste. “Hallelujah, Hallejuah” è l’acclamazione di giubilo, già evocata in una canzone di Leonard Cohen che si sganciava dal significato meramente religioso del termine per attribuirgli unaContinua a leggere “Hallelujahez”

La fobia della civiltà

Scherza coi fanti ma lascia stare i Zan(ti): si potrebbe riassumere così l’ennesima pagina buia di una Nazione che sembra non aver ancora metabolizzato l’accantonamento delle lunghe ed interminabili stagioni di caccia alle streghe. Non sono infatti bastati quattro secoli di processi, torture e roghi per inculcare nel mondo contemporaneo una strategia comune nel superamentoContinua a leggere “La fobia della civiltà”